AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Tutti gli elementi

30/12/2009

Presentata la San Silvestro a mare 2009

Foto allegate: Foto 1


Cinquanta anni fa, il 31 dicembre 1960, c’era una bella giornata di sole, e, nel clima ottimista e goliardico dell’imminente boom economico, una ventina di nuotatori, per la maggioranza donne, dava sfogo alla passione per il nuoto di fondo gettandosi nelle allora limpide acque di Ognina per una gara – la San Silvestro a mare - che, anno dopo anno, ha acquistato sempre più notorietà, anche internazionale, sino a giungere alla sua cinquantesima edizione, che è stata presentata nella sede della Provincia regionale di Catania, dal presidente Giuseppe Castiglione, dall’assessore provinciale allo Sport Daniele Capuana, da Antonio Pennisi, (figlio del compianto Lallo, ideatore della manifestazione), dal presidente del Circolo Canottieri Jonica Pippo Pappalardo, dal presidente della Federazione Italiana Nuoto – Sicilia Sergio Parisi. Presenti anche gli  assessori provinciali Giovanni Ciampi, Orazio Pellegrino e Ottavio Vaccaro, il Capo di gabinetto della Provincia  Puccio Gennarino,  e Salvo Faro, che vinse diciottenne la prima edizione della competizione.
 “La San Silvestro a mare rispecchia il carattere di una città, che divertendosi rinnova e tramanda le sue tradizioni- così ha affermato Castiglione –. La manifestazione è il simbolo delle peculiarità del nostro clima, che consente di godere di un tuffo in acqua anche lontano dai mesi caldi. La competizione saluta l’arrivo di un nuovo anno e, a questo proposito, ho il piacere di informare che la Provincia ha preparato per Catania grandi eventi sportivi, quali il mondiale di scherma e le manifestazioni inerenti il volley ed il golf ”.
L’assessore provinciale Capuana si è soffermato sullo spirito della gara e ha ricordato come Lallo Pennisi incitava con un memorabile “carusi all’aqua!” i nuotatori. “Anche quest’anno – ha concluso Capuana - gareggeranno atleti provenienti dall’Ungheria, una nazione che ha una lunga tradizione nel nuoto di fondo”.
La nuotata invernale nel Golfo di Ognina è una gara che fa riflettere sul rapporto tra il mare e Catania, una città che ignora, o ostacola, chi ama nuotare o passeggiare lungo la spiaggia in ogni stagione. Di fatto, la mancanza di frequentatori rende pressoché deserto durante l’inverno l’arenile, quello stesso arenile che è preso d’assalto d’estate e diventa praticamente infrequentabile per chi ama veramente il mare ed il contatto diretto con la natura.

Sport

a cura: dell´UFFICIO STAMPA Centro Direzionale Nuovaluce Via Nuovaluce, 67a - Tremestieri Etneo [CT]

LINEE GUIDA ENEA
Risparmio ed efficienza energetica in ufficio – Guida operativa per i dipendenti

Amministrazione trasparente
Trasparenza ai sensi dell’art.34 della Legge Regione Siciliana n. 7 del 2019”
Atti di Notifica
Segnalazioni
Esprimi la tua opinione
Portale delle Gare Telematiche
Segnalazioni & Suggerimenti

Per segnalazioni o eventuali proposte il cittadino può utilizzare la seguente e-mail segnalazioni.cittadini@cittametropolitana.ct.it


Whistleblowing - Segnalazione Illeciti

 

  • 12 aprile 2017

    AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA NOMINA DI N. 3 COMPONENTI DELL’ORGANISMO IND...

    Approvato con determinazione dirigenziale n. gen. 1180 dell’11 aprile 2017. La ...

    Continua.....

  • 19 settembre 2013

    Bandi di Selezione nuovi Corsi ITS – Corsisti e Docenti - Fondazione ITS per la ...

    AVVISO Ufficio Proponente: FONDAZIONE ISTITUTO ...

    Continua.....

  • 5 ottobre 2012

    Concorso indetto dall’Arpa Sicilia e dal laboratorio Regionale INFEA, in essa in...

    AVVISO Ufficio Proponente: II DIPARTIMENTO “GESTIONE ...

    Continua.....

  • 23 giugno 2011

    Bando di Mobilità esterna per la copertura , mediante selezione per titoli e co...

    AVVISO Ufficio Proponente: Provincia Regionale ...

    Continua.....