AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Tutti gli elementi

23/12/2009

Incontro con il Corpo Nazionale di Soccorso Alpino

Foto allegate: Foto 1

In montagna le attività sportive, alpinistiche, escursionistiche, speleologiche comportano dei rischi. Facilmente ci si può infortunare e le operazioni di soccorso possono presentarsi particolarmente impegnative e richiedere un gran numero di volontari. Gli infortunati sull’Etna possono contare su i Servizi di emergenza, di cui fa parte il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS), che ha ruolo prioritario nelle operazioni di soccorso in montagna, essendo una struttura inclusa nella Protezione civile nazionale ed una sezione del Club Alpino Italiano.
Il valore civile e sociale del CNSAS è stato riconosciuto dal presidente della Provincia regionale di Catania, Giuseppe Castiglione, che ha incontrato al Centro direzionale Nuovaluce alcuni volontari del Corpo, in presenza del dirigente provinciale della Protezione civile Valerio Saitta. “Apprezziamo l’attività di soccorso svolta dal CNSAS – ha affermato Castiglione – . Più volte i volontari hanno dato prova di capacità e coraggio riuscendo a recuperare gli infortunati con tecniche prettamente alpinistiche e con interventi in zone particolarmente impervie o in alta quota”.
Sull’Etna il CNSAS ha sede a Linguaglossa e Nicolosi. Le due sezioni hanno un organico complessivo di circa 100 volontari, compresi quattro medici, un infermiere, alcune Guide e svariati collaboratori del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Tutti costoro hanno un’approfondita conoscenza dei luoghi e dei canaloni della Valle del Bove che sono rischiosissimi, soprattutto quando ghiacciano.
All’incontro hanno partecipato i consiglieri provinciali Gianluca Cannavò e Giuseppe Castiglione, che hanno auspicato una necessaria collaborazione tra i Servizi di emergenza, affinché vi sia un organismo con compiti di coordinamento nelle operazioni di soccorso.
I componenti del CNSAS, da parte loro, hanno sottolineato che negli ultimi anni si è assistito ad un graduale aumento degli interventi di soccorso sull’Etna. “Talvolta gli infortuni accadono durante le attività sportive – hanno concluso -  ma non per questo bisogna rinunciare al piacere di ad andare in zone montane ed impervie”.

Protezione Civile

a cura: dell´UFFICIO STAMPA Centro Direzionale Nuovaluce Via Nuovaluce, 67a - Tremestieri Etneo [CT]

LINEE GUIDA ENEA
Risparmio ed efficienza energetica in ufficio – Guida operativa per i dipendenti

Amministrazione trasparente
Trasparenza ai sensi dell’art.34 della Legge Regione Siciliana n. 7 del 2019”
Atti di Notifica
Segnalazioni
Esprimi la tua opinione
Portale delle Gare Telematiche
Segnalazioni & Suggerimenti

Per segnalazioni o eventuali proposte il cittadino può utilizzare la seguente e-mail segnalazioni.cittadini@cittametropolitana.ct.it


Whistleblowing - Segnalazione Illeciti

 

  • 12 aprile 2017

    AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA NOMINA DI N. 3 COMPONENTI DELL’ORGANISMO IND...

    Approvato con determinazione dirigenziale n. gen. 1180 dell’11 aprile 2017. La ...

    Continua.....

  • 19 settembre 2013

    Bandi di Selezione nuovi Corsi ITS – Corsisti e Docenti - Fondazione ITS per la ...

    AVVISO Ufficio Proponente: FONDAZIONE ISTITUTO ...

    Continua.....

  • 5 ottobre 2012

    Concorso indetto dall’Arpa Sicilia e dal laboratorio Regionale INFEA, in essa in...

    AVVISO Ufficio Proponente: II DIPARTIMENTO “GESTIONE ...

    Continua.....

  • 23 giugno 2011

    Bando di Mobilità esterna per la copertura , mediante selezione per titoli e co...

    AVVISO Ufficio Proponente: Provincia Regionale ...

    Continua.....