AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Mobility Manager

 
I soggetti interessati

Logo Mobility Manager

 

Gli Enti e le Aziende interessate al Mobility Management

 

Soggetti I soggetti individuati dal Decreto Ronchi

Nelle aree soggette a intensi flussi di traffico, e quindi a rischio di inquinamento atmosferico, tutte le aziende con più di 300 dipendenti per unità locale- oppure con un numero complessivo di 800 o più dipendenti distribuiti in sedi diverse, o ancora raggruppamenti di aziende ed enti più piccoli (ad esempio di più plessi scolastici o poli ospedalieri) hanno l’obbligo di nominare un mobility manager aziendale, il quale, svolgendo un lavoro di equipe con il mobility manager d’area, (individuato presso enti con competenze territoriali e relative alla mobilità) individua strategie ed interventi in materia di mobilità dei dipendenti e procede alla redazione del Piano degli Spostamenti Casa-Lavoro (PSCL).

Contatti

mobility.manager@provincia.ct.it
Telefono 095-4012526
Fax 095 4012797